Monochrome icon

Fap Acli Toscana e Assessorato Regionale sanità: al vaglio una convenzione per i servizi territoriali

Una delegazione della Fap Acli regionale si è incontrata con l’Assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi per illustrare programmi e attività della FAP sul territorio toscano a favore non solo dei propri iscritti, ma di tutta la popolazione anziana.

Tra le attività di assistenza e di consulenza, in collaborazione con il Patronato Acli e con le Acli service, si è aggiunta recentemente, in alcune province, quella relativa all’Amministrazione di sostegno che riguarda, appunto, le fasce della popolazione più bisognose di assistenza .

Per accrescere ancora le attività a sostegno degli anziani, ma anche di tutta la popolazione, è stata inoltre ipotizzata la stipula di una Convenzione per attivare presso le sedi Fap e del Patronato Acli il CUP per le prenotazioni di visite esami, e anche altri importanti servizi territoriali relativi alla sanità e al welfare come il pagamento dei tickets, attivazione tessera sanitaria e altri analoghi.

Il Segretario regionale della Fap Acli della Toscana Riccardo Della Zoppa si è detto molto soddisfatto di queste nuove iniziative ed ha sottolineato la disponibilità dell’Assessore Saccardi ad avvalersi di forze del volontariato come la Fap Acli che accrescono il rapporto con il territorio. Anche il Vice Segretario nazionale Paolo Formelli e Gabriele Parenti, della segreteria regionale che hanno preso parte all’incontro hanno espresso viva soddisfazione per il risultato dell’incontro che valorizza il ruolo di assistenza sociale della Fap e di stretto contatto con la cittadinanza.