Medications tablets and capsules in a beaker

Farmaci: troppi casi di duplicazioni terapeutiche

Sono più di un milione i pazienti over-65 in Italia a cui sono prescritti 10 o più farmaci. Un paziente con età compresa tra i 65 e i 74 anni consuma ogni giorno in media 2,8 dosi unitarie di medicinali, che diventano 4,1 superati i 74 anni; tra i 75 e gli 84, il 55% dei pazienti è trattato con 5-9 farmaci e il 14% con 10 o più farmaci. Molto concreto è dunque il rischio di interazioni tra farmaci che non di rado costringono molti anziani al ricovero ospedaliero per le complicanze dovute all’utilizzo scorretto dei medicinali.

Talvolta alla base ci sono anche trattamenti medici non corretti, nei quali si verificano delle duplicazioni terapeutiche, ovvero assunzione di farmaci della stessa classe, a causa di problemi di comunicazione tra medico e paziente e tra più medici che seguono lo stesso paziente.

Per questo motivo la Società Italiana di Cardiologia Geriatrica, a partire dal 1 luglio, ha messo a disposizione un numero verde 800.894.140 per fornire informazioni e assistenza su farmaci e terapie.